Ciao Vincenzo. Estremo saluto o richiesta d’aiuto?

Il fiume Vomano, che tenta di scorrere placido lungo la vallata del teramano, è l’unico fiume in Europa a contenere la combinazione di due fenomeni (uno naturale, l’altro no) che hanno provocato con l’andare del tempo (e dell’acqua) l’originale formazione di “canyon” che raggiungono, in alcuni punti, una profondità insolita di 12 metri.
Al naturale fenomeno di erosione si sovrappone un’artificiale colata idrica, della portata di 52 m3/s, che per due volte al giorno irrora un tratto della valle lungo circa 10 Km.

La cascata è voluta dalla mano dell’uomo, più precisamente dall’ente Enel che operando per la centrale elettrica collocata in zona e non avendo bisogno di una data riserva d’acqua decide di eliminare quest’ultima riversandola sul fiume Vomano. La canalizzazione violenta di una tale massa acquosa non è preceduta da alcun segnale di avvertimento e spesso lungo gli argini fluviali passeggiano amanti della natura e signori di diverse età.

La scorsa settimana è scomparso un signore conosciuto in zona per la gestione della sua attività commerciale, un bar a conduzione familiare. Vincenzo Di Giuseppe camminava presso il fiume Vomano in cerca di una pianta particolare, naturale produttrice di resistenti funi utilizzate nell’agricoltura, quando è stato travolto dall’ondata anomala che l’ha strappato alla vita e ai supi cari improvvisamente. Immagino quell’uomo confuso in una situazione estrema, immagino i suoi occhi incresparsi e per la prima volta trovarsi increduli davanti a un paesaggio sempre amico, nel luogo in cui è nato e cresciuto, immagino la sua mano sventolare in cerca d’aiuto, come fosse un saluto, l’ultimo.

Non è il primo caso di morte nella zona. Non è così difficile rilevare la posizione di colpevolezza. Non si accetta facilmente una scomparsa così assurda, non per mano artificiale, non al giorno d’oggi.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...